Benvenuti

L'ASSOCIAZIONE CONSUMATORI CODICI TORINO, Centro per i Diritti del Cittadino ha una Sede Regionale a Torino e uno Sportello a Susa. Presto saranno aperti altri sportelli.

Contattaci

Email TORINO: codici.torino@codici.org
Email SUSA: codici.susa@codici.org
Telefono unico regionale: 011 7933659
Mobile regionale: 347 5356436
Fax 011 19835775

Sede di Torino

Corso Lecce, 9 - 10145 Torino

Sportello di Susa

Via Palazzo di Città, 39 - 10059 Susa
347 5356436 info@aiutoconsumatori.it

Fai la differenza: getta giusto!

Fifiuti Differenziati

Codici e Amiat ti invitano a fare la differenza

Ciascuno di noi produce in media 1,5 kg di rifiuti al giorno oltre 500 kg ogni anno! Se raccolti in modo differenziato, i tuoi rifiuti potranno essere recuperati attraverso il riciclo delle materie prime e la valorizzazione energetica. Grazie al riciclo si riducono

consumo delle risorse naturali;
consumi energetici;
danni ambientali per inquinamento.

GETTA NEL BIDONE PER LA RACCOLTA CARTA E CARTONE

Fogli in carta e cartoncino, carta da regalo, carta velina e carta crespa, cartoni per latte, succhi e bevande in genere scatole e scatoloni libri, quaderni, agende, giornalini, riviste, album cartoni delle pizze senza avanzi di cibo. Attenzione: appiattisci le scatole, occuperanno meno spazio, svuota i succhi prima di gettare i cartocci, togli le copertine plastificate da quaderni, diari, raccoglitori. La carta da forno, gli scontrini, la carta unta non sono riciclabili, sporcano la cellulosa che può essere estratta dal macero.

LO SAI CHE…
Con la carta raccolta dal 1998 a oggi si è evitata la realizzazione di oltre 200 discariche Circa il 90% della carta, dei sacchetti e delle scatole oggi in commercio è prodotto con materiale riciclato

GETTA NEL BIDONE PER LA RACCOLTA DELLA PLASTICA

Bottiglie per acqua e bevande, flaconi e dispenser per saponi e detersivi, vasetti per yogurt, dessert, creme, confezioni per cracker, merendine, patatine, piatti e bicchieri in plastica, pellicole per alimenti, pellicole di imballaggio, polistirolo, buste e sacchetti Attenzione: svuota bicchieri, bottiglie e flaconi, elimina residui di cibo da piatti e contenitori, si raccolgono solo gli imballaggi: non gettare giocattoli, penne, posate, raccoglitori ad anelli.

LO SAI CHE…
Dal riciclo delle bottiglie in plastica (PET) si ottiene il filato per fare maglie e coperte in pile. Una bottiglia in plastica abbandonata in natura impiega alcuni secoli per degradarsi.

GETTA NEL BIDONE PER LA RACCOLTA DEL VETRO

Bottiglie, bicchieri, barattoli in vetro, lattine per bibite, scatolette in metallo per alimenti, tonno, passata di pomodoro, cibo per animali, bombolette spray vuote, vaschette in alluminio, carta stagnola, coperchio yogurt, tappi in metallo. Attenzione: ceramica, specchi, cristalli sono falsi amici del vetro, gettali coi rifiuti non recuperabili, svuota bottiglie e lattine ed elimina residui dai contenitori. Pentole, padelle, caffettiere, posate in metallo possono essere recuperate se portate all’ecocentro.

LO SAI CHE…
Il vetro è riciclabile all’infinito. Se raccolto in modo differenziato, verrà fuso e usato nella produzione di nuovi oggetti: si risparmierà energia e il 120% delle materie prime L’alluminio riciclato è di qualità identica a quello originale ma prodotto con un risparmio di energia pari al 95%.

GETTA NEL BIDONE PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI ORGANICI

Avanzi di cibo, bucce, noccioli e torsoli di frutta, bustine di tè e infusi, fondi di caffè, tovaglioli, fazzoletti in carta, carta da cucina sporca, fiori e foglie. Attenzione: non gettare nell’organico stoviglie e contenitori non compostabili (plastica, ceramica, metallo, vetro), non gettare rifiuti tossici, medicinali, carta da cucina sporca di sostanze non organiche.

LO SAI CHE…
Con il riciclo dei rifiuti organici si produce il COMPOST, un ottimo fertilizzante naturale. Il compost è ottenuto dalla trasformazione biologica dei rifiuti organici attraverso l’azione di elementi naturali quali acqua, ossigeno e batteri.

GETTA NEL BIDONE PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI NON RECUPERABILI

Penne, pennarelli, evidenziatori e gomme, righelli, squadre, forbici, raccoglitori, cd e dvd, pannolini, assorbenti igienici, spazzolini, rasoi, escrementi di animali, cocci di piatti, vasi, posate in plastica, appendini, oggettistica varia e giocattoli.

LO SAI CHE…
I rifiuti non recuperabili raccolti a Torino vengono portati al termovalorizzatore, dove attraverso la combustione si recupera l’energia in essi contenuta 1 kg di rifiuti produce tanta energia (0,79 kWh) quanto la combustione di 168 litri di metano, sufficienti a tenere accese quasi 16 lampadine da 100 WATT per 1/2 ora.