Benvenuti

L'ASSOCIAZIONE CONSUMATORI CODICI TORINO, Centro per i Diritti del Cittadino ha una Sede Regionale a Torino e uno Sportello a Susa. Presto saranno aperti altri sportelli.

Contattaci

Email TORINO: codici.torino@codici.org
Email SUSA: codici.susa@codici.org
Telefono unico regionale: 011 7933659
Mobile regionale: 347 5356436
Fax 011 19835775

Sede di Torino

Corso Lecce, 9 - 10145 Torino

Sportello di Susa

Via Palazzo di Città, 39 - 10059 Susa
347 5356436 info@aiutoconsumatori.it

I Pinocchi della telefonia

Operatori Telefonici

Come Associazione consumatori vorremmo spiegare ancora meglio il sistema che hanno usato gli operatori telefonici mobile per gabbarci tutti.
Quando finalmente si è riusciti a far ritornare i costi di abbonamento a cadenza mensile, invece che ogni 28 giorni, gli operatori telefonici hanno apportato gli aumenti voluti (+8% circa) e così tutto è andato a posto, almeno per loro.
Da parte nostra il vantaggio risultante è che si devono pagare solo più 12 mensilità invece di 13 e quindi una maggiore chiarezza nelle scadenze.
In realtà però, l’aumento è stato molto più significativo, perché passando da 13 a 12 mensilità sono corrisposti minori servizi in termini di minuti/sms/GB.
A dimostrazione di tutto ciò proponiamo la tabella esemplificativa qui sotto, dove si vede che fra tutti solo Tre ha aumentato anche i servizi in corrispondenza degli aumenti di prezzo.
Ad onor del vero, solo su alcune offerte sia TIM che WIND, come TRE, hanno aggiornato l’offerta anche su minuti/sms/GB: resta da capirne la strategia. Ma in ogni caso il consumatore può sfruttare l’occasione di questo cambio di tariffe per cambiare piano o operatore stesso senza costi.

Mai sentito parlare di Operatori virtuali di rete mobile?

pinocchi-2

Si tratta di Società che forniscono servizi di telefonia mobile senza possedere alcuna licenza per il relativo spettro radio né avere tutte le infrastrutture necessarie per fornire tali servizi ma utilizzano a tal scopo una parte dell’infrastruttura di un operatore mobile reale.
Ce ne sono tantissimi e ognuno si è comportato in modo diverso nel caso del passaggio alla fatturazione a 28 giorni e poi tornare alla fatturazione mensile.
Per fare un esempio noi vi proponiamo 3 fra gli operatori virtuali più diffusi: Poste Mobile (oltre 3,5 milioni di utenti) che si poggia su rete Wind/Tre, Fastweb (1,4 milioni) che si poggia su rete TIM e Tiscali (200 mila) che si poggia su rete TIM.
Come si può ben notare dalla tabella, Poste Mobile non ha applicato aumenti, Tiscali neanche, mentre Fastweb si è comportata come tutti gli altri.
Ora, noi come Associazione Consumatori non possiamo fare imposizioni alle Compagnie telefoniche, ma possiamo fare informazione.