Benvenuti

L'ASSOCIAZIONE CONSUMATORI CODICI TORINO, Centro per i Diritti del Cittadino ha una Sede Regionale a Torino e uno Sportello a Susa. Presto saranno aperti altri sportelli.

Contattaci

Email TORINO: codici.torino@codici.org
Email SUSA: codici.susa@codici.org
Telefono unico regionale: 011 7933659
Mobile regionale: 347 5356436
Fax 011 19835775

Sede di Torino

Corso Lecce, 9 - 10145 Torino

Sportello di Susa

Via Palazzo di Città, 39 - 10059 Susa
347 5356436 info@aiutoconsumatori.it

Diffidate dagli addebiti automatici su carta di credito

Pagamenti Automatici

Capita spesso di ricevere una bolletta errata o comunque talmente esosa da richiedere un controllo prima del pagamento. Oppure continuare a ricevere erroneamente bollette anche dopo la cessazione di un contratto.

Bene, in caso di RID bancario (che oggi non si chiama più RID, ma Sepa Direct Debit) basta rivolgersi alla propria banca e revocare il pagamento e, addirittura, se effettuato da pochi giorni, richiederne il rimborso.

Non così in caso di pagamenti automatici sulla carta di credito, poiché questo tipo di pagamenti sono determinati da un contratto col gestore del servizio che nè la banca, nè il circuito emittente della carta di credito (Visa, Mastercard, etc.) possono intervenire a modificare. Insomma, per revocare questo tipo di pagamenti si dovrà contattare il gestore del servizio, appunto coloro che pretendono quel pagamento o quei pagamenti in contestazione.

Resta un solo modo per bloccare questi tipi di addebiti: dare la disdetta della carta di credito recandoci in banca e richiedendo la disattivazione della carta, insomma una bella scomodità.

Quindi, per gli abbonamenti a Sky, Vodafone, Tim, Wind ed altre utenze e servizi, evitiamo assolutamente il pagamento automatico sulla carta di credito, mentre il RID con la propria banca va benissimo, perché più elastico e gestibile.