Benvenuti

L'ASSOCIAZIONE CONSUMATORI CODICI TORINO, Centro per i Diritti del Cittadino ha una Sede Regionale a Torino e uno Sportello a Susa. Presto saranno aperti altri sportelli.

Contattaci

Email TORINO: codici.torino@codici.org
Email SUSA: codici.susa@codici.org
Telefono unico regionale: 011 7933659
Mobile regionale: 347 5356436
Fax 011 19835775

Sede di Torino

Corso Lecce, 9 - 10145 Torino

Sportello di Susa

Via Palazzo di Città, 39 - 10059 Susa
347 5356436 info@aiutoconsumatori.it

Problemi di acqua sporca in Provincia di Torino

Acqua

Da un paio di mesi, noi di CODICI Torino, stiamo seguendo il problema dell’acqua sporca che esce dai rubinetti di molti cittadini di diversi Comuni della Provincia di Torino.

Le prime segnalazioni di acqua sporca sono arrivate da Poirino. In collaborazione con il Sindaco, Angelita Mollo, abbiamo organizzato un incontro con la cittadinanza da cui è emerso che la maggior parte dei disagi è stata causata da due incidenti, a distanza di poco tempo uno dall’altro, che hanno provocato rotture alla rete idrica.  S.M.A.T., la Municipalizzata gestore della rete, è intervenuta prontamente per riparare i guasti, ma i problemi sono stati comunque molteplici. E, comunque, la rete idrica di Poirino ha bisogno di seri interventi di manutenzione e della costruzione di nuovi pozzi.
A seguito di questo incontro, il Sindaco ha inviato una relazione a S.M.A.T. e finalmente si è riusciti ad ottenere una data certa per l’inizio lavori. Naturalmente restiamo in contatto con il Sindaco e i cittadini per verificare che i lavori vengano realizzati nei termini promessi.

Ben più grave ed esteso è il problema che affligge gli abitanti di Cambiano e di Avigliana.
In entrambi i casi i casi di acqua sporca sono continui da moltissimo tempo e si sono aggravati negli ultimi mesi, esasperando gli abitanti che, oltre ad aver sollecitato le Istituzioni locali ad intervenire, cercano anche attraverso la creazione di gruppi su Facebook di trovare una soluzione definitiva a questa situazione. Dai rubinetti infatti, sempre più spesso, esce acqua assolutamente inutilizzabile come testimoniato dalle numerose foto forniteci. Questo oltre all’esborso economico necessario per acquistare acqua in bottiglia per tutti gli usi domestici (talvolta è impossibile persino lavarsi o fare il bucato) porta a consumi esagerati, con conseguenze in bolletta, dovuti al tentativo di far tornare l’acqua limpida facendola scorrere molto, cosa per altro suggerita dagli operatori della stessa S.M.A.T. quando rispondono ai reclami telefonici degli utenti. Molti poi, lamentano danni agli elettrodomestici (lavatrici e lavastoviglie) e continui cambi dei filtri per tentare di non intasare caldaie e addolcitori.

CODICI Torino, con i propri legali (avv. Arduino a Cambiano e avv. Carnino ad Avigliana) ha deciso di affiancare i cittadini in questa battaglia per ottenere di poter utilizzare l’acqua che continuano a pagare regolarmente e a caro prezzo. Per questo stiamo preparando un reclamo collettivo contro S.M.A.T. per chiedere che vengano eseguiti, in tempi certi, tutti gli interventi necessari a porre fine a questi disagi e che vengano rimborsati i danni subiti.

Stiamo procedendo con la raccolta delle adesioni nei Comuni interessati cercando di dare il maggior risalto possibile a questa iniziativa, sia attraverso i social media, sia grazie al supporto della stampa locale che ha pubblicato diversi articoli.
A gennaio procederemo con l’invio a S.M.A.T. del reclamo che, per legge, è il primo passo obbligatorio per intraprendere eventuali successive azioni legali.

Per aderire basta contattare CODICI Torino telefonicamente al 347 5356436 oppure scrivendo una mail all’indirizzo: codici.torino@codici.org
Cliccando qui potrete leggere le modalità di adesione e scaricare la locandina da esporre nei vostri locali o uffici per aiutarci a far conoscere quest’iniziativa.